Archivi tag: Pedofilia

Chiesa molesta

  Sul sito della Santa Sede è stata pubblicata di recente una breve guida che illustra come si muove la Chiesa cattolica in presenza di accuse di abusi sessuali nei confronti di ecclesiastici. Tra le previsioni più significative, quella secondo cui “va sempre osservata la legge civile in materia di denuncia di crimini alle autorità appropriate”.
 
Il Vaticano dice che il documento risale al 2003 e sarebbe il riassunto di documenti ufficiali del magistero, quali il Codice di Diritto Canonico del 1983 e il motu proprio Sacramentorum sanctitatis tutela del 2001.
Purtroppo non si era mai saputo dell’esistenza di una simile norma. E peccato che non la conoscessero neppure i membri del tribunale della Penitenzieria Apostolica, quelli cioé che avrebbero dovuto applicarla: guardate un po’ questo video
 http://www.youtube.com/watch?v=4BYdrs1AtrQ 

***************

 1992. Tarciso Bertone, quand’era Segretario della Sacra Congregazione per la dottrina della fede (quando il Prefetto era J. Ratzinger),  rilascia un’intervista alla rivista cattolica 30 Giorni.

ILLUMINANTE.

[30 Giorni] Perché un vescovo che viene a conoscenza del comportamento di un proprio sacerdote, delittuoso per la Chiesa ma anche per l’autorità civile, non ne deve informare la magistratura civile?

[Tarcisio Bertone]: Le Norme di cui stiamo parlando si trovano all’interno di un ordinamento giuridico proprio, che ha un’autonomia garantita, e non solo nei Paesi concordatari. Non escludo che in particolari casi ci possa essere una forma di collaborazione, qualche scambio di informazioni, tra autorità ecclesiastiche e magistratura. Ma, a mio parere, non ha fondamento la pretesa che un vescovo, ad esempio, sia obbligato a rivolgersi alla magistratura civile per denunciare il sacerdote che gli ha confidato di aver commesso il delitto di pedofilia. Naturalmente la società civile ha l’obbligo di difendere i propri cittadini. Ma deve rispettare anche il “segreto professionale” dei sacerdoti, come si rispetta il segreto professionale di ogni categoria, rispetto che non può essere ridotto al sigillo confessionale, che è inviolabile.

E così han fatto: SU TUTTI I CASI DI PEDOFILIA AVVENUTI NEL MONDO, HANNO SEMPRE MANTENUTO IL “SEGRETO PROFESSIONALE“.

 

La Multinazionale della Pedofilia

NOTIZIA STRAORDINARIA – Caso di pedofilia in Brasile. Nessun vescovo coinvolto. [Grazie Stone!]

Basta una battuta semplice ma efficace per capire quanto sia devastante lo scandalo finalmente emerso (ma siamo solo agli inizi, e se non s’insabbia il tutto ne vedremo ancora delle belle) degli abusi sessuali nella chiesa cattolica.
Eh già, ora finalmente è chiaro a tutti come la chiesa cattolica sia stata (ed e’ tutt’ora) la MULTINAZIONALE DELLA PEDOFILIA.
Per anni ho cercato di attirare l’attenzione degli amici cattolici su questo tema: negli Stati Uniti avevo vissuto in presa diretta lo sfacelo della chiesa cattolica, la sua bancarotta per le decine di migliaia di vittime, per le migliaia di preti, frati e suore coinvolte (ma anche vescovi e perfino qualche cardinale) e per la diffusione degli abusi sessuali  in ogni diocesi.
Ho inoltrato documenti e inchieste dei maggiori canali televisivi USA, indagini di autorevoli giornali americani. Qualcosa l’ho pubblicata anche su questo blog.

Chiedevo agli amici cattolici di affrontare la questione, che se ne parlasse, che fosse possibile avviare un dibattito, uno scambio di idee, di opinioni.

Nessuno di loro ha mai risposto.
Qualcuno l’ha fatto ora che lo scandalo è alla luce del sole (anche se quanto emerso è davvero poco rispetto a quanto è successo e tuttora succede all’ombra del crocefisso in canoniche, seminari, sacrestie, istituti, oratori e missioni cattoliche).
E le risposte sono così vergognose che mi vien da pensare che gli stupratori di bambini e i loro complici protettori, di ogni ordine e grado fino al soglio pontificio, siano pur sempre migliori dei loro laici fedeli.
Eccole:

“Che vergogna! Ma la mia fede non cambia: io vado in chiesa per pregare dio e non m’interessa di cosa fa il prete”.

“Talvolta anche i ragazzini e le ragazzine si vestono e si atteggiano in maniera provocante”.

“Ci sono pedofili anche fuori dalla chiesa”.

“Nella chiesa non sono tutti pedofili”.

Ma la più divertente è stata questa: “Pensa piuttosto all’Islam e a Maometto, il suo profeta pedofilo che sposava dodicenni!” “Ma sai che età aveva Maria quando il tuo Dio, attraverso lo Spirito santo, l’ha ingravidata?– “12 o forse 13 ma lui non l’ha mica sverginata!”.

Non un autocritica, non una richiesta di conoscere chi è responsabile di quanto è successo, non un tentativo di capire perché, non una parola per le vittime: evidentemente sono a loro perfetto agio nella MULTINAZIONALE DELLA PEDOFILIA.

Una brava scrittrice, che conosce bene il silenzio dei cattolici, ha scritto un libro e ha fatto un blog chiamandoli Viaggio nel Silenzio. Buona lettura.

UN PO’ DI DOCUMENTAZIONE

La situazione in ITALIA, negli USA, in Irlanda (Rapporto della Commissione Governativa Murphy), in Canada, in Germania… perfino tra gli eschimesi!

La lettera pastorale del Papa ai cattolici d’Irlanda: un grande atto di accusa (degli altri) e assoluzione (di sé stesso e del Vaticano) malgrado ci siano testimonianze che accusano lo stesso Papa Ratzinger di essere stato a conoscenza di quanto avvenisse  (linchiesta del NYT sul caso Murphy, 200 bambini molestati sessualmente in un istituto nel Wisconsin – USA, e il caso di padre Peter Hullermann stupratore di decine di bambini nella diocesi dell’allora vescovo Ratzinger). 

Vaticalia

Panico tra i fedeli.

Provano smarrimento e vergogna, sentono crescere lo sgomento e l’indignazione, avvertono ansia e turbamento e rabbia, tanta rabbia.

Il loro onore è stato ferito, la loro coscienza offesa, la loro fiducia tradita.

Tutta colpa di questa pubblicità.

Vaticalia

Dopo veementi lagnanze e vibranti proteste è stata rimossa e la motivazione del divieto è che la frase “Liberi di non credere in Dio” lede la sensibilità dei credenti.

 C’è da credere che se un piccolo, innocuo spot infastidisce i credenti al punto da esigerne l’immediata censura, la notizia qui sotto dovrebbe sconvolgere la loro psiche, turbare i loro sogni, scandalizzarli, sbalordirli, disorientarli, confonderli, indignarli.

 Abusi su minori irlandesi

E invece, come tutte le altre notizie che da anni raccontano dei numerosi casi di pedofilia nella Chiesa cattolica in ogni parte del globo terracqueo, non lascerà alcun segno sulla loro anima così delicata e sensibile e rimarrano in silenzio, complici omertosi di una tragedia che distrugge l’infanzia di bambini, pregando il loro buon dio che siano quelli degli altri e non i propri.

Cristiani brava gente!

La missione era “cristianizzare e civilizzare“: in 100 anni, dal 1870 al 1970, il programma di rieducazione civica e religiosa finanziato dallo Stato del Canada ha strappato 150 mila bambini di origine indigena dalle loro famiglie e li rinchiuso in 130 istituti religiosi con l’obiettivo di distruggere la loro cultura e convertirli alla religione cristiana.

La devastazione culturale e la forzata conversione sono state accompagnate da violente pressioni psicologiche, traumi fisici ed abusi sessuali che hanno danneggiato in maniera irreversibile oltre 4 generazioni di indigeni: gli effetti tragici che il programma di colonizzazione ha causato sui nativi canadesi, appaiono evidenti dal numero di suicidi, alcolizzati, tossicodipendenti e persone mentalmente disturbate che si contano tra coloro che l’hanno subito.

L’11 giugno scorso il Canada si è fermato e maxi-schermi sono stati allestiti in molte città per seguire il discorso di riconciliazione del primo ministro. Il Canada ha chiesto scusa e ha offerto alle vittime un risarcimento. La Chiesa no.

Gli articoli: Los Angeles Times, Herald Tribune, Washington Post, New York Times, BBC, Msnbc, La Repubblica

SIAMO CERTI CHE SIANO DAVVERO I ROM QUELLI DI CUI AVERE PAURA?

13.05.2008 Taranto: abusi su minore, arrestato diacono

21.05.2008 Pedofilia, l’ex vescovo di Como indagato per favoreggiamento

10.05.2008 Quattro anni al prete pedofilo

17.04.2008 Sacerdote condannato per violenza sessuale

17.02.2008 Oriolo Romano: pedofilia, parroco condannato a 4 anni

12.01.2008 Prete a giudizio per molestie

21.12.2007 In manette un vice parroco: è accusato di violenza su un 12enne

27.11.2007 Brescia: sacerdote arrestato per abusi

22.09.2007 Foto porno nel pc del prete indagato

08.08.2007 Abusi, coinvolto un terzo sacerdote

13.07.2007 Prete condannato per violenza su ragazzina

06.07.2007 Prete condannato a quattro anni per pedofilia

31.05.2007 Molestate al catechismo sacrestano va a processo

24.05.2007 Violentava bambini in Nicaragua: missionario condannato a 12 anni

22.05.2007 Pedofilia, la Curia ammette indennizzo per l’ex seminarista

13.05.2007 Molestie a cinque bambini prete finisce ai domiciliari

05.05.2007 Roma: prete condannato per pedofilia

10.04.2007 Abusi in parrocchia, inchiesta a Firenze

07.02.2007 Atti sessuali con 13enne, arrestato sacerdote

23.01.2007 Bimbe molestate prete sotto accusa

09.01.2007 Arrestato mesi fa in segreto prete pedofilo presto a giudizio

16.11.2006 Napoli, parroco arrestato per pedofilia

30.10.2006 Pedofilia, 227 testi a processo contro sacerdote

07.11.2006 Prato, prete arrestato per pedofilia

11.10.2006 Cesenatico, arrestato sacerdote: prostituzione e abusi sessuali

16.09.2006 L’ ex parroco Bertagna esonerato dalle funzioni

07.09.2006 Arrestato sacerdote: violenza sessuale su tredicenne rom

23.08.2006 Violenza sessuale: arrestato parroco

27.05.2006 Custodia in carcere per prete pedofilo

05.04.2006 Pedofilia, arrestato ex parroco a Pomezia

29.03.2006 Stupra un ragazzo, prete fermato

23.01.2006 Cosenza, violenza su una suora: arrestato un sacerdote molto noto

26.11.2005 Abate confessa decine di abusi su minori

22.07.2005 Patteggia un anno e otto mesi il prete che insidiò la ragazzina

13.07.2005 Pedofilia, parroco arrestato

05.07.2005 Pedofilia, sacerdote in manette: adescava i ragazzini con un gelato

01.06.2005 Abusava di una donna in affidamento: sacerdote arrestato a Milano

03.03.2005 Violentò ragazzina, prete condannato

01.07.2004 Abusi sessuali in seminario il prete chiede di patteggiare

26.06.2004 Prete pedofilo scoperto ad Albisola

26.02.2004 Quel prete mi violentò, parroco arrestato

30.01.2004 Sono il prete, stai zitta con tutti

14.10.2003 Suicida la vittima di un prete pedofilo

18.04.2003 I ragazzini del paese mettono nei guai il prete

03.01.2003 Bimbo registra le molestie sacerdote accusato di abusi

04.09.2002 Abusi e violenze in seminario sotto inchiesta un sacerdote

01.05.2002 Preti pedofili in Italia 7 casi

15.03.2002 Pedofilia, parroco sotto processo

17.02.2002 I bambini fanno arrestare un prete

28.11.2000 Violenze su minori doppia condanna per maestro e prete

(dal blog di Bandit)

Un po’ di documentazione
Informazioni, inchieste ed una dettagliata informazione sui casi di pedofilia nella chiesa (periodico di ispirazione cristiana)
Sito web con vastissima documentazione sugli abusi sessuali dei religiosi cattolici negli USA
Inchiesta sugli abusi sessuali nella Chiesa Cattolica del Boston Globe (premio Pulitzer 2003)
La mano di Dio – Inchiesta della tv pubblica americana PBS (gennaio 2007)
Inchiesta della BBC sull’omertà del clero riguardo agli abusi sessuali commessi da religiosi cattolici
Potente cardinale in Vaticano accusato di nascondere casi di abusi sessuali”…appena quel “potente cardinale” è diventato papa, ha chiesto ed ottenuto l’immunità!