Stranezze di un cittadino qualunque

Per non incorrere nel tranello di sembrare una persona “strana”, “stravagante” o addirittura “psicolabile”, vi invito ad osservare i seguenti consigli:

  1. Non passeggiate per le strade della vostra città il sabato: dismettere i panni del proprio impiego nel fine settimana è un atteggiamento sospetto.
  2. Non andate dal barbiere: frequentazione insolita.
  3. Nell’attendere in fila non fumate e soprattutto non camminate avanti e indietro: si tratta di un comportamento che denota una natura instabile del vostro carattere.
  4. Non fermatevi al semaforo rosso né tantomeno per accendervi una sigaretta: è notoriamente stravagante interrompere la propria camminata per tali futili motivi.
  5. Non sedetevi su una panchina di un giardino/parco pubblico al termine di una passeggiata: stravagante, no?
  6. Non indossate i calzini turchesi sotto i pantaloni blu: assolutamente di cattivo gusto oltre che caratteristici di una personalità anormale.

Sebbene sia contrario all’uso dei calzini turchesi (per miei gusti personali) e non frequenti barbieri (ahimé, per carenze tricologiche), questi consigli non derivano dalla mia mente malata: si tratta semplicemente di un’azione preventiva verso chi vuole violare la vostra privacy. Vi consiglio di vedere il video di “Mattino Cinque” sul pedinamento del giudice Mesiano.

Nonostante il povero Brachino si difenda dalle accuse di linciaggio mediatico nei confronti del giudice  che ha condannato la Fininvest, c’è anche chi lavorando in Mediaset attacca il servizio della giornalista (?) Annalisa Spinoso: nientepopodimenoche Antonio Ricci. Questi non ha tutti i torti: il servizio è demenziale, semplicemente perché non offre informazione. Anche se la brava (?) Spinoso avesse voluto dimostrare che Berlusconi è stato condannato da una persona “stravagante” o addirittura “instabile” non c’è riuscita!

L’episodio deve però fare riflettere: seppur fallimentare nelle sue intenzioni, il messaggio lanciato dalla scuderia televisiva di Silvio è chiaro ed è “Attenti, siamo pronti ad usare qualsiasi mezzo per infangarvi”. Questa volta è diretto ai giudici, ma chi può dirlo che non venga poi rivolto anche a figure istituzionali che si “oppongono” all’operato del PresDelCons?

Luca (stavolta seriamente preoccupato dell’andazzo…)

Annunci

2 risposte a “Stranezze di un cittadino qualunque

  1. Non so quanto sia fallimentare, sciocchezze del genere sembrano confezionate apposta per l’uomo qualunque (25% degli italiani, poi ci sono i corruttori, gli oligopoili, gli evasori, ecc che fanno il 44% dei voti), quello del “se lui è ricco lo saremo anche noi”.
    ricordiamoci che l’italia è un paese di ignoranti, pochi studiano, pochi leggono i giornali, pochissimi sanno leggere un giornale straniero (cosa che dovrebbero fare un pò tutti i popoli)

  2. L’ho trovata una cosa molto preoccupante, ma dico una cosa un po’ strana… per fortuna che in televisione se n’è parlato poco.
    Dico questo perchè purtroppo ultimamente gli scandali in televisione non vengono più trattati come tali, vengono farseggiati e spesso giustificati.
    Uno scandalo del genere, e per me è un vero attentato alla libertà, se sottolineato in televisione avrebbe perso ils enso dello scandalo e avrebbe aumentato l’interesse verso trasmissioni di quel tipo…
    E’ brutto arrivare a dire che è meglio che in TV non si denuncino certe cose perchè vuol dire che siamo messi male…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...