Stupri per legge

Abbiamo dei soldati in Afghanistan per sostenere la nascita della democrazia, rappresentata da un Governo in qualche modo eletto.

Lo stesso Gorverno Afghano ha promulgato una legge che autorizza lo stupro all’interno della famiglia e nega alle donne le libertà più elementari, non possono neanche farsi visitare da un medico senza la presenza di un uomo di famiglia.

Se prima ci si poteva interrogare della liceità o meno dell’intervento di polizia internazionale (Gino Strada di Emergency, che in Afghanistan ci sta sul serio, ci ha spesso spiegato che si tratta più di guerra che di Polizia), oggi stiamo appoggiando un regime fondamentalista.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...