Ma non dicevano “Ama il prossimo tuo come te stesso”?

In 91 paesi del mondo l’omosessualità è reato.

Ed in sei di questi paesi, per questo reato c’è la pena di morte.

Si viene assassinati in regimi dittatoriali anche solo per scelte intime, personali, che riguardano persone adulte, consapevoli e consenzienti.

Si muore per amore perché così c’è scritto nei testi sacri, perché così dice la religione, perché così vuole dio.

 

mappa-condanne-omosessuali

 

La Francia lancia una proposta all’Onu perché l’omosessualità venga depenalizzata.

Il Vaticano s’oppone.

 

omosessualita-vaticano

 

campagna contro le discriminazioni sessuali della Regione Toscana, patrocinata dal ministero per le Pari opportunità, quando ministro non era ancora Mara Bocca di Rosa Carfagna.

 omosessualita-regione-toscana

 

Una grande verità

 
vernacoliere

Annunci

Una risposta a “Ma non dicevano “Ama il prossimo tuo come te stesso”?

  1. In occasioni come queste mi vergogno di essere cattolico: mi esprimo meglio, mi vergogno degli alti livelli gerarchici della Chiesa cattolica.
    Non servono parole aggiuntive quando oltretutto si parla di PENA DI MORTE.

    Beninteso, a parte il riconoscimento di diritti civili alle coppie omosessuali, rimango contrario al matrimonio gay e all’adozione da parte di coppie dello stesso sesso. Non capisco pero’, come questi argomenti siano connessi alla depenalizzazione dell’omosessualita’.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...